Pillole e Data Card

Questa sezione del sito di OpenCoesione raccoglie testi di approfondimento elaborati dal team a partire dai dati e dall’analisi delle policy delle politiche di coesione.

Le Data Card rappresentano uno strumento divulgativo, selezioni di progetti dedicati a specifici temi o eventi: hanno lo scopo di evidenziare il contributo offerto dalle politiche di coesione, favorendo una diffusione di contenuti e iniziative finanziate con linguaggio divulgativo e corredo di infografiche.

Le Pillole di OpenCoesione, invece, sono testi che propongono spunti di riflessione sulle politiche di coesione e approfondimenti su specifici aspetti collegati ai progetti in attuazione e all’aggiornamento dei dati pubblicati.

02/12/2022

La politica di coesione e la ricerca sui cambiamenti climatici: i progetti della Fondazione Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC)

A margine della COP27, la ventisettesima Conferenza Onu sui cambiamenti climatici che si è chiusa a Sharm El-Sheikh, in Egitto, lo scorso 20 novembre, OpenCoesione ha intervistato la Fondazione CMCC, centro di ricerca multidisciplinare che si occupa di realizzare studi e modelli del sistema climatico e delle sue interazioni con la società e con l’ambiente. Nel ciclo 2014-2020 delle politiche di coesione, infatti, sono stati finanziati due progetti che hanno visto la Fondazione come beneficiario. Il primo, per quasi cinque milioni di euro, è stato finanziato dal Fondo per lo sviluppo e la coesione (FSC) nell'ambito del PATTO PUGLIA, finalizzato alla realizzazione della facility nazionale per i dati di cambiamento climatico, cioè la sede del CMCC, a Lecce. Il secondo, del valore di circa 6 milioni di euro, ha garantito l'espansione, l'aggiornamento e il potenziamento del Centro di supercalcolo JUNO (POR FESR FSE PUGLIA).

17/11/2022

Dieci anni di A Scuola di OpenCoesione: numeri e risultati

Il 10 novembre 2022, con il webinar introduttivo, ha preso il via l’edizione 2022-2023 di A Scuola di OpenCoesione (ASOC), il percorso di educazione alla cittadinanza rivolto agli studenti che sviluppa competenze digitali attraverso un’attività di monitoraggio civico di progetti finanziati dalle politiche di coesione. Nello spirito di tutte le attività collegate all’iniziativa OpenCoesione, il monitoraggio civico favorisce collaborazione, partecipazione e trasparenza. Il progetto A Scuola di OpenCoesione è arrivato in quest’anno scolastico alla decima edizione: per questo, in occasione della Giornata internazionale degli studenti, il 17 novembre OC dedica una Data Card a “tutti i numeri” e ai risultati di ASOC.

29/09/2022

Data Card - Le politiche di coesione e le tecnologie per una navigazione più ecologica

OpenCoesione pubblica una Data Card che racconta i progetti delle politiche di coesione evidenziare il ruolo delle tecnologie per una navigazione più ecologica.

17/05/2022

Le politiche di coesione e le tecnologie digitali per un invecchiamento sano

In occasione della Giornata mondiale delle telecomunicazioni, il 17 maggio OpenCoesione pubblica una Data Card per raccontare alcuni progetti finanziati in Italia con risorse della politica di coesione comunitaria con l’obiettivo di promuovere un invecchiamento sano.

L’Unione Internazionale delle Telecomunicazioni (ITU), l'agenzia specializzata delle Nazioni Unite per le tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ITC), ha infatti individuato per l’edizione 2022 il tema “Digital technologies for older persons and healthy ageing”, ad evidenziare il ruolo delle tecnologie digitali per la salute psico-fisica delle persone anziane.

 

22/04/2022

Data Card - Le politiche di coesione e la lotta ai cambiamenti climatici

Il 22 aprile si celebra l'International Mother Earth Day istituito dalle Nazioni Unite nel 2009. In questa occasione, OpenCoesione pubblica per la prima volta il focus dedicato agli interventi della politica di coesione comunitaria relativi al ciclo 2014-2020 per contrastare gli effetti del cambiamento climatico e una Data Card che descrive alcuni dei progetti inclusi in questo "perimetro di policy".

I progetti raccolti nel focus sono 6.575 per un valore complessivo di 13,24 miliardi di euro (dati aggiornati al 31 dicembre 2021) e fanno riferimento in particolare al FESR, Fondo europeo per lo sviluppo regionale 2014-2020.

21/03/2022

I beni confiscati, le politiche di coesione e il PNRR

Il 21 marzo 2022 si celebra la "Giornata nazionale della memoria e dell'impegno in ricordo di tutte le vittime delle mafie", istituita con legge l'8 marzo 2017. Quest'anno la ricorrenza viene celebrata mentre è aperto (fino al 31 marzo) l'Avviso pubblico per la selezione di progetti di valorizzazione di beni confiscati, finanziato dall’Ue a valere sul Piano nazionale di ripresa e resilienza, nell'ambito dell'iniziativa Next Generation EU. OpenCoesione pubblicati una Data Card dedicata ai progetti finanziati dalle politiche di coesione anche nell'ambito della “Strategia nazionale per la valorizzazione dei beni confiscati attraverso le politiche di coesione”.

 

28/11/2021

La politica di coesione e i rifiuti. Impianti di compostaggio per ridurre l’indifferenziato

In occasione della European Week for Waste Reduction (EWWR), in programma tra il 21 e il 28 novembre e promossa tra gli altri da Commissione europea e Comitato delle Regioni, OpenCoesione ha elaborato una Data Card che si concentra sugli investimenti della politica di coesione per rafforzare la dotazione impiantistica per la gestione della frazione organica dei rifiuti, finanziando la costruzione o il revamping di impianti per la produzione di compost, biogas e biometano.
I progetti descritti sono quasi esclusivamente localizzati nelle regioni meridionali e in particolare 3 nel territorio della Regione Sardegna, che - grazie anche alle politiche di coesione - nel periodo degli ultimi due cicli di programmazione ha realizzato un notevole incremento della percentuale dei rifiuti organici intercettati e trattati in modo efficiente, senza destinarli più a discariche o impianti termoelettrici basati sull'incenerimento.

27/10/2021

Data Card: La politica di coesione e il patrimonio audiovisivo

Il 27 ottobre è la Giornata mondiale del patrimonio audiovisivo, istituita nel 2005, in occasione del venticinquesimo anniversario dell'adozione della Raccomandazione per la salvaguardia delle immagini in movimento da parte della Conferenza generale dell'UNESCO.
Nel 2021, il tema del World Day for Audiovisual Heritage è "La tua finestra sul mondo". Questa definizione calza ai materiali audiovisivi che, in quanto oggetti del patrimonio documentario, forniscono una finestra dalla quale osservare eventi a cui non possiamo assistere, ascoltiamo voci del passato che non possono più parlare e creiamo storie che informano e intrattengono.

Dopo aver dedicato nel 2020 una Data Card alle politiche di coesione e al cinema, ovvero alla realizzazione e produzione di film e film-tv e alla digitalizzazione delle sale, quest’anno OpenCoesione approfondisce altre tipologie progettuali inerenti il patrimonio audiovisivo.

27/09/2021

Data Card - Il turismo inclusivo e le politiche di coesione

Le Nazioni Unite hanno deciso di dedicare il World Tourism Day 2021 - che si celebra il 27 settembre - al “turismo per una crescita inclusiva”. Il 2020 e il 2021 rappresentano due anni senza precedenti per l’industria del turismo. La pandemia di COVID-19 ha avuto un enorme impatto sociale ed economico, che ha colpito le economie sviluppate e quelle in via di sviluppo. In Italia le politiche di coesione nazionali e comunitarie hanno offerto ingenti risorse e ampie opportunità per promuovere l'attrattività turistica del Paese. L’analisi degli investimenti effettuati nei cicli di programmazione 2007-2013 e 2014-2020, indica tre principali ambiti tematici di intervento indirizzati alla valorizzazione delle dotazioni di capitale naturale e culturale territoriale e al potenziamento della capacità di accogliere il turista, anche nelle aree interne del Paese. La Data Card è dedicata a questi progetti di "turismo inclusivo".

08/07/2021

Data Card - Politiche di coesione nel Mar Mediterraneo

L'8 luglio si celebra la Giornata internazionale del Mar Mediterraneo: rappresenta un’occasione per aumentare la consapevolezza sullo stato di salute di quello che i romani chiamavano Mare Nostrum e sui pericoli che lo minacciano. In questa occasione, OpenCoesione dedica una Data Card a raccontare i progetti delle politiche di coesione per il Mediterraneo.